venerdì 8 settembre 2017

COME IL CHIARO DI LUNA - Piper Vaughn - M.J. O'Shea

Oggi esce per Triskell un libro che ho davvero amato dove i protagonisti fanno parte di un gruppo rock! Io amo la musica, alla follia. Non potevo farmi scappare una storia del genere con protagonisti musicisti! È stato un libro bellissimo che mi ha fatto letteralmente impazzire per buona parte della storia. Per non parlare di questa cover  italiana STUPENDA che trovo decisamente migliore di quella originale! 

_____________________________________________

Titolo:  Come il chiaro di Luna (Lucky Moon #1)
Autore: Piper Vaughn - M.J. O'Shea
Editore: Triskell Edizioni
Pagine: 196
Data di pubblicazione: 8 Settembre
Trama: Undici anni prima, Shane Ventura fece il più grande errore della sua vita quando cedette alle pressioni della casa discografica e buttò fuori dalla propria band, i Luck, il suo miglior amico Jesse Seider. Da quel giorno, Shane non ha più voluto nessun altro, e tutto il sesso e gli alcolici del mondo non riescono a colmare il vuoto lasciato da Jesse. Nemmeno la prospettiva di collaborare con una popolare band inglese, i Moonlight, per un grande tour mondiale riesce a farlo uscire dalla depressione. Poi incontra il loro frontman, Kayden Berlin, e prova un desiderio immediato per lui.

Kayden può anche comportarsi come se non fosse interessato, ma Shane sa benissimo che anche lui ha sentito la scintilla scattare tra di loro. Però più Shane insiste, e più Kayden si allontana, finché una notte esplosiva lascia Shane con il cuore a pezzi. Quella sembra essere la sua più grande fortuna, tranne per l’amore. Comunque, Shane ha ancora una lezione da imparare: quando si tratta di amore, non puoi mai lasciare le cose al caso.
_____________________________________________
Sono quasi sempre in difficoltà quando devo recensire un libro che mi è piaciuto così tanto, in questo caso poi, parlavi delle cose che ho amato più di tutte equivarrebbe a spoilerarvi metà libro. Per cui ho deciso che mi limiterò alla trama con cui viene presentato il libro e ovviamente vi parlerò degli indiscussi protagonisti di questo romanzo: Shane e Kayden.

La storia viene raccontata alternando passato e presente. Questa è una cosa che io apprezzo davvero tanto in un libro, mi piace partire da un punto e pian piano andare a ritroso nel tempo per scoprire cosa ha portato il protagonista alla situazione presente, e in questo libro il parallelismo passato/presente è davvero perfetto. 

Shane Ventura è il bellissimo cantante dei Luck, famosa rock band americana che per l’occasione dell’uscita del nuovo album ha in previsione una tournè mondiale con un’altra conosciutissima band inglese: i Moonlight (da qui il titolo italiano del libro).  
Shane però è un uomo perso, da quando il suo amico Jesse non fa più parte della sua vita non è più riuscito ad essere completamente felice con nessun altro finendo per annegare ogni sera in alcol e sesso; nemmeno la prospettiva di questo grande ed importante tour sembra aiutarlo a stare meglio. È un evento importante per i numerosi fan l’unione di queste due band, ma è un’occasione importante anche per Shane che nel momento in cui incontra Kayden Berlin, l’affascinante e bravissimo cantante dei Moonlight, ne resta folgorato; possibile che solo lui senta quell'attrazione? 

Kayden infatti non sembra essere bendisposto nei confronti di Shane sin dal loro primo incontro (e pure di suo fratello Nick), con lui è freddo, distaccato, si comporta veramente da stro**o. E Shane non riesce a capire come agire con lui, non sa come avvicinarlo, non sa come chiedergli di passare del tempo con lui, non vorrebbe nemmeno abbassarsi a tanto (non è mai lui a chiedere a qualcuno di uscire), ma è terribilmente affascinato da Kayden. Tanto da dimenticarsi per una volta di Jesse, quel migliore amico che da anni è uscito dalla sua vita, ma mai dalla sua testa.
Sarà forse Kayden a dare una svolta alla vita di Shane? Riuscirà ad avvicinarlo quel tanto che basta per scogliere il ghiaccio di cui sembra essere fatto? Ci sono volte in cui il sorriso di Kayden si scioglie... e in quei momenti Shane non può fare altro che sognare. 
Maledetto Kayden Berlin! Non sapeva ancora che diavolo di problema avesse quel tipo. Non avevano parlato molto dopo il loro primo, gelido incontro, ma ciò che infastidiva, e allo stesso tempo sconcertava Shane, era il fatto che Berlin fosse tanto affabile con tutti gli altri. Scherzava con Em flirtando costantemente, ed era anche cordiale con gli altri membri della band, ma con Shane e Nick era un maledetto pezzo di ghiaccio. 

Di questo libro ho decisamente amato l'ambientanzione, amo la musica e questi due qui vivono di musica. Scrivono, cantano e suonano. E quando sono su quel palco tutto è diverso, è come essere qualcun altro. Io non so suonare, ma ai concerti ci sono andata spessissimo, e so esattamente cosa si prova ad essere in mezzo a milioni di persone sconosciute eppure essere uniti. Per cui ho amato l’ambientazione musicale. Kayden e Shane sono due opposti che si attraggono e che nel momento in cui sono sul palco dimenticano per un attimo tutte le differenze tra loro per la musica. Già solo per questo sapevo che mi sarebbe piaciuto il libro. 
Non c’era niente di meglio che stare sul palco sotto le luci, nutrirsi dell’energia che scaturiva dai fan che strillavano e dall’eccitazione degli altri membri della band. 

E poi ovviamente ho amato loro due. In primis Shane, bellissimo sin da ragazzino, capelli e occhi scuri, tratti latini. Ha sempre avuto l’atteggiamento da bulletto, ma sotto sotto è protettivo e dolce, soprattutto con quell’irriconoscente di suo fratello Nick (ecco io lui l’ho proprio odiato, ma credo che mi riserverà grandi soddisfazioni in futuro sul libro della serie dedicato a lui). Mi sono proprio persa dietro a Shane. Almeno fino a quando non è entrato in scena Kayden, con i suoi capelli biondo ghiaccio e gli occhi verde mare, antipatico e scontroso con Shane, ma adorabile con il resto del mondo. 
Vi avverto. Se volete leggere questo libro tenete presente che sarà impossibile non innamorarvi di questi due, gli ormoni impazziranno letteralmente.

La storia poi è qualcosa che mi ha coinvolto totalmente, con uno stile fresco, leggero e mai troppo volgare mi sono sentita travolgere all’interno della narrazione che non annoia mai e scorre veloce, impossibile mollare la lettura. E più andavo avanti nelle varie tappe del tour e vedevo cambiare il rapporto tra Shane e Kayden, più volevo leggere per capire cosa ne sarebbe stato di loro. Shane riuscirà a liberarsi del suo pesante passato? Kayden riuscirà ad accettare un tale disastro di uomo?
Arrivata a un certo punto del libro mi sono proprio esaltata, ovviamente non vi dirò cosa accade, dico solo che in quel momento ho pensato "io questo libro lo adoro".

Ho apprezzato tanto le parti del passato con Jesse e Shane, di come sono diventati amici, di come studiavano e passavano il tempo insieme, di come la loro amicizia è diventata qualcosa di più. Queste scene mi hanno aiutata a inquadrare meglio Shane e a vederlo per quello che è in realtà, il vero Shane, quello che si nasconde dietro il clichè della rockstar famosa, quello che ha dovuto fare da madre e da padre al fratello, quello che quando c’era Jesse non serviva altro e dopo Jesse c’è stato solo il vuoto. Perché Shane dopo di lui non è stato più lo stesso, non è più riuscito a colmare quel vuoto immenso.

Ma ammetto di aver amato molto di più il presente. Quello che ora permette a Shane di avere una nuova vita in cui può essere di nuovo felice, con Kayden. Sempre a patto che Kayden decida di dargli un'opportunità, perchè non sembra proprio bendisposto e affabile.

Shane e Kayden insieme sono davvero meravigliosi. 
Shane finalmente riuscirà ad andare oltre, a superare il post Jesse, riuscirà a ricominciare dopo tanti anni una vita normale con un uomo al suo fianco (o almeno a sentirne il bisogno). Si renderà ridicolo nei suoi tentativi di coinvolgere Kayden nella sua vita eppure sarà inevitabile provarci, lui sente un legame fortissimo e deve almeno tentare di conquistarlo per non impazzire. Perchè dopo la cosa successa con Jesse l’essere di nuovo interessato davvero a qualcuno per più di una notte è un’occasione troppo positiva per lasciarsela sfuggire.
E Kayden dal canto suo non potrà negare che l’attrazione con Shane c’è, per quanto faccia di tutto per allontanarlo e non dargli corda non potrà essere totalmente insensibile al fascino di Shane e ai suoi tanti, e ogni tanto goffi, tentativi di seduzione. Leggere i loro incontri/scontri mi è piaciuto tantissimo, sono fantastici insieme. 

Alla fine di questa recensione non ho idea di cosa abbia scritto, metà delle cose che vorrei dirvi non posso dirle e sono quelle che mi hanno fatto adorare la storia, per cui scusatemi se le mie parole non portano a nulla. Non posso fare altro che consigliarlo a chi ama gli M/M perché questo l’ho trovato davvero perfetto, ho amato la storia, i personaggi, l'ambientazione, lo stile. Insomma tutto. 
Mi mancano già questi due, io non rileggo mai i libri ma appena ho finito questo ho sentito l'impulso di ricominciarlo subito. 

4 commenti:

  1. Waaaaaaaaaaaaa! Commento io per prima! QUANTO HO AMATO QUESTO LIBRO?
    Tu lo sai, ma gli altri no, così lo dico e lo ridico: leggete questo libro perchè è bellissimo e perchè è disagiato e perchè io amo Kayden che è un grandissimo stro**o ma ha le sue ragioni e poi ha i capelli biondo argento e nessuno può resistere a quei capelli, OH!
    Va bene, sclero fatto. Vado a rileggere il cap 8. Sayonara <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Waaaaaaaaaa È BELLISSIMO!!!
      Oh ma come si fa a resistere a questi due!!??? Lo so che te ami Kayden io preferisco Shane. Che poi alla fine so fighi e credo che lo rileggerò parecchie volte. Sayonara. <3

      Elimina
  2. Il tunnerl degli M/M è senza fine xD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Soprattutto quello con le boyband! :3

      Elimina